Slide

VINCITORI 4° PREMIO CONSUMO SOSTENIBILE 2007

UNA TESI SULLA CLASS ACTION VINCE IL 4° PREMIO CONSUMO SOSTENIBILE La quarta edizione del Premio Consumo Sostenibile promosso dalla Fondazione ICU è stata vinta da Pietro Pistone, laureatosi in Giurisprudenza all’Università Carlo Cattaneo con la tesi “Class Action: principali modelli e trasposizione nel nostro paese”. La tesi tratta un tema molto attuale in Italia. È stata premiata per l’accurato excursus storico introduttivo e l’esauriente analisi comparata dell’evoluzione della class action nelle Americhe e in Europa. Anche la ricerca delle tracce di istituti analoghi a tutela degli interessi diffusi e collettivi presenti nell’ordinamento italiano è ampia e significativa. Il pregevole lavoro del dott. Pistone si conclude con una analisi del clamoroso crack finanziario di Parmalat SpA sullo sfondo del quale ha modo di illustrare con chiarezza e precisione le azioni intraprese in Italia e negli Stati Uniti, mettendo in evidenza i differenti livelli di approccio alla giustizia e il diverso modo di concepire la tutela degli interessi dei cittadini. Una tesi che è anche un utile strumento per le associazioni a tutela degli interessi collettivi che vogliono esercitare pressioni di lobby durante l’iter parlamentare della bozza di disegno di legge che si accinge ad introdurre la Class Action in Italia. Il secondo premio è andato a Pierluigi Conzo laureatosi in Scienze Politiche all’Università Federico Secondo di Napoli con la tesi “Microcredito e promozione degli esclusi. Dibattito teorico e studio di un'esperienza italiana”. Terzo premio per Irene Criscuoli con la tesi “I biocarburanti: produzione, sostenibilità e impatto economico nel mondo e nei paesi in via di sviluppo”, discussa nell’università di Firenze, facoltà di Economia. La giuria ha segnalato anche 9 tesi di laurea di particolare valore fra tutte quelle partecipanti. La cerimonia di premiazione si terrà il giorno 24 novembre alle ore 12.40 a Mestre nell'ambito del convegno “Cibo PRIMO PREMIO “Class Action: principali modelli e trasposizione nel nostro paese “ di Pietro Pistone Università LIUC Carlo Cattaneo, Facoltà di Giurisprudenza SECONDO PREMIO “Microcredito e promozione degli esclusi. Dibattito teorico e studio di un'esperienza italiana” di Conzo Pierluigi Università di Napoli Federico II, facoltà di Scienze Politiche TERZO PREMIO “I biocarburanti: produzione, sostenibilità e impatto economico nel mondo e nei paesi in via di sviluppo”, di Criscuoli Irene Università di Firenze, facoltà di Economia SEGNALAZIONI "Sapori fuori luogo. Revival folklorico, identità e contese alimentari a partire dal caso di un gruppo d'acquisto popolare" di Marta Rudello, Università Bicocca di Milano, facoltà di Sociologia "La produzione energetica come costruzione di scenari territoriali. Il caso della Val Brenta" di Tommaso Caenaro, Politecnico di Milano, facoltà di Architettura "Le cooperative femminili nel sud-est marocchino: il Presidio Slow Food per l'olio d'Argan", di Rebecca Roveda, Università Ca' Foscari di Venezia, facoltà di Lettere e Filosofia Risparmio energetico nel quotidiano: applicazione a due tipologie di abitazioni nella provincia di Savona Badino Miriam Genova Ingegneria Le difficili svolte dell'economia mondiale. Riflessioni su Jeremy Rifkin Puppin Carla Venezia Lettere e Filosofia La reciprocità contro l'interesse. Riflessioni teoriche e analisi di casi catalani Lunghi Alessandra Torino Lettere e Filosofia L'India tra globalizzazione e sviluppo squilibrato: il caso della lotta nonviolenta contro la coltivazione industriale dei gamberi Concari Alice Firenze Scienze della Formazione L'economia dello spreco. La raccolta dei beni alimentari Alluisini Anna Chiara Pisa Scienze per la Pace Fare pressione: strategie di comunicazione di quattro organizzazioni nonprofit italiane Chinellato Elisa Padova Lettere e Filosofia PREMIO CONSUMO SOSTENIBILE La Fondazione ICU ha istituito nel 2004 l'annuale premio "Consumo Sostenibile" dedicato alle tesi di laurea che approfondiscono tematiche consumeristiche. Gli argomenti previsto dal bando sono: Economia solidale Commercio equo e solidale Risparmio e lotta agli sprechi Qualità e costi dei consumi alimentari Sicurezza degli utenti e dei consumatori Vantaggi delle energie rinnovabili, Informazione e "trasparenza" nel mercato Strumenti economici per un consumo più sostenibile Legislazione e giurisprudenza a favore dei consumatori Diritti dei consumatori e degli utenti Movimenti consumeristi Unione Europea e politiche per i consumatori Pregi e difetti della concorrenza nei mercati interni ed internazionali Il primo premio è di € 750,00, il secondo di € 250,00, il terzo una segnalazione nelle pubblicazioni dell'ICU. La giuria è composta dal CdA della Fondazione ICU: Michele Boato, Tito Cortese, Anna Ciaperoni, Ugo Ruffolo, Graziano Cioni. La premiazione avviene ogni anno nell'ambito della Fiera nazionale Ecomondo a Rimini. Scarica il bando del Premio Consumo Sostenibile 2007 e la Scheda di Partecipazione